Civitanova: Coronavirus, pugno duro contro i furbetti: Ciarapica chiude anche i parchi cittadini

2' di lettura 14/03/2020 - Fare affidamento sul buon senso della gente non è bastato nel contrasto all’emergenza coronavirus e allora il sindaco Fabrizio Ciarapica agisce di forza. Questa mattina il primo cittadino ha firmato l’ordinanza che chiude tutte le aree verdi cittadine.

«Nei parchi, nei giardini e nelle aree verdi di proprietà comunale è fatto divieto di sosta alle persone e fatto divieto di utilizzo dei giochi e delle attrezzature ivi installati con l’assoluto obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro per tutti coloro che vi transitano», queste le parole contenute nel documento firmato in mattinata.

Le motivazioni sono semplici: nei giorni scorsi, complice il bel tempo, non sono stati poche le persone che si sono riversate nelle aree verdi cittadine per trascorrere qualche ora all’aria aperta. E Ciarapica lo mette anche nero su bianco. «Nei parchi, nei giardini e nelle aree verdi di proprietà comunale sono stati registrati casi di persone, soprattutto bambini, nei pressi dei giochi e attrezzature ivi installati senza il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro», si legge tra le premesse all’atto redatte dal sindaco.

Restano però aperte le spiagge, che nei giorni scorsi erano state prese d’assalto al punto tale da essere fermate persone provenienti persino da Firenze. Chissà che nei prossimi giorni non si renda necessario anche questo ulteriore atto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2020 alle 14:35 sul giornale del 16 marzo 2020 - 833 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bhGS





logoEV