Potenza Picena: un uomo perde la vita travolto da un treno

treno binari 2' di lettura 06/03/2020 - Tragico incidente lungo i binari della ferrovia nel tratto tra Porto Potenza Picena e Porto Recanati. Intorno alle 16, un uomo avrebbe perso la vita dopo essere stato travolto in pieno da un convoglio in corsa.

Secondo la ricostruzione dei fatti portata avanti dai carabinieri, il giovane, un arbitro di calcio 31enne residente a Porto Potenza, sarebbe stato visto scappare di corsa dalla sua abitazione, dove stava scontando gli arresti domiciliari, e dirigersi verso i binari. I militari si erano recati a casa sua per notificargli un inasprimento della pena che lo avrebbe portato in carcere. Resta da accertare, però, se sia finito sulle rotaie per una fatalità o se si sia trattato di un gesto volontario. Sul posto sono subito accorsi i carabinieri della compagnia di Civitanova Marche per cercare di fare luce sull’accaduto. Traffico ferroviario ovviamente paralizzato lungo la dorsale Adriatica.

Inevitabile che la memoria voli subito alla tragedia di Mattia Perini, il ragazzo di 16 anni che appena un paio di mesi fa aveva perso la vita in un drammatico incidente poco più a nord, alla stazione di Loreto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2020 alle 16:39 sul giornale del 07 marzo 2020 - 1631 letture

In questo articolo si parla di cronaca, binari, treno, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bheh