Fermo: Coronavirus: Primo caso positivo a Fermo

1' di lettura 04/03/2020 - Primo contagiato nel fermano. Elevare il livello di attenzione e non intasare gli ospedali è l'appello del sindaco Paolo Calcinaro.

"Ho parlato con Licio Livini. Ieri sera alle 21.30 si è verificata la positività di un cittadino fermano, rientrato da Rimini e residente sulla costa", spiega il sindaco. Sintomi quali febbre persistente da una settimana e problemi respiratori hanno fatto scattare la telefonata al 118. L'equipaggio della Croce Verde di Porto Sant'Elpidio che ha effettuato il soccorso è in quarantena. Il paziente, 63 anni, è ricoverato in terapia intensiva. I familiari asintomatici sono monitorati. L'uomo è transitato in uno spazio dedicato del PS, è stato intubato e portato in terapia intensiva. La stanza è stata successivamente sanificata, assicura Licio Livini. Personale sanitario pronto e preparato. Al momento, aggiunge Livini, sono due i pazienti in rianimazione (uno di Pesaro e l'altro di Fermo) e tre in malattie infettive ( da Recanati, Pesaro e Civitanova Marche).

"Si pensava che il virus sarebbe arrivato, speriamo che la regione trovi una luce in fondo al tunnel il più presto possibile. Raccomando ai cittadini di osservare le regole minime di salvaguardia dell'igiene, di limitare gli spostamenti in zone a rischio e di non fare gli eroi in presenza di sintomi", ribadisce il sindaco precisando, infine, la sua impossibilità a emettere ordinanze riguardanti la chiusura di centri di aggregazione privati.


di Benedetta Luciani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2020 alle 09:50 sul giornale del 05 marzo 2020 - 920 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, articolo, Benedetta Luciani, Coronavirus Regione Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bg6r





logoEV