Cerreto D’Esi: spesa "a scrocco" in un supermercato, arrestato 52enne fabrianese

1' di lettura 02/03/2020 - Un uomo fabrianese è stato arrestato per furto aggravato continuato.

Questo il bilancio delle operazioni dei carabinieri della Compagnia di Fabriano, che tra sabato e domenica hanno effettuato controlli stradali e preventivi, in città e nel territorio. Nel primo caso, sabato scorso è stato tratto in arresto un fabrianese di 52 anni, C.S., disoccupato e già conosciuto per altri tipi di reato per aver compiuto una serie di furti in due supernecati di Cerreto D’esi.

Sabato mattina, l'uomo si è presentato nel supermarket di piazza Matteotti di Cerreto d’esi, acquistando merce per un valore di 5 euro, ma qualcuno degli operatori lo ha riconosciuto, in quanto sembra che l’uomo anche il giorno prima fosse già andato a fare spesa a scrocco, quindi ha chiesto l’intervento degli uomini dell’Arma, che lo hanno atteso all’uscita delle casse, rilevando la merce per un valore di 5 euro, scoprendo poi che si era infilato nella giacca diverse confezioni di pesce per un valore di 30 euro.

Effettuati altri controlli nell’auto del 52enne fabrianese, scoperte sedici scatolette di tonno e sette contenitore di shampo, poi risultate rubate in un altro Supermercato di Cerreto. Da qui la denuncia per furto continuato e aggravato e l’arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2020 alle 12:47 sul giornale del 03 marzo 2020 - 841 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgZa