Jesi: decisione del Governo slitta a domenica. Il primo tampone positivo in provincia

Numero Verde Coronavirus, 1099 telefonate nel primo giorno di attivazione 2' di lettura 29/02/2020 - Aggiornamenti del Gores sui contagi, mentre ogni decisione del Governo arriverà nella giornata di domenica. Nel frattempo è giunta una bozza alle Regioni, che hanno presentato osservazioni entro la 9 della mattina di domenica.

"Il Gores mi ha comunicato in questi minuti l’esito positivo al test del Coronavirus di ulteriori due tamponi, uno proveniente dalla provincia di Pesaro Urbino e uno dalla provincia di Ancona". Queste le ultime dichiarazioni del Presidente della Regione Luca Ceriscioli di sabato 29 febbraio.

Sono dunque 24 i tamponi risultati positivi, di cui 23 a Pesaro e uno nella provincia di Ancona.

"Tengo fede all’impegno di comunicarvi tutte le informazioni in tempo reale, anche se non sempre positive, perché, come già detto, credo che ognuno debba avere la possibilità di valutare tutte le notizie e riconoscere così, evitandole, le fake news, che creano preoccupazione e angoscia immotivata" ha concluso il presidente della Regione.

Per chi avesse dubbi rispetto alle proprie condizioni di salute, è suggerito di non recarsi al pronto soccorso o negli studi dei medici di medicina generale, ma di telefonare a questi ultimi, alla guardia medica o al numero verde 800936677 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20). A seguito della diffusione delle indicazioni su come comportarsi, i pronto soccorso si sono decisamente svuotati.

Ora resta da attendere cosa il Governo deciderà, dopo aver ricevuto le osservazioni dalle Regioni. Ma qualora fosse possibile decidere per provincia, potrebbe accadere che nelle Marche vengano adottate misure precise per la provincia ad oggi maggiormente esposta, sia per la vicinanza alla Romagna sia per il numero di casi accertati, ossia quella di Pesaro. Ma ora c'è anche il primo caso che tocca anche la provincia di Ancona da valutare. Insomma, dobbiamo attendere gli sviluppi nelle prossime ore, per sapere se Ceriscioli confermerà il decreto già in atto (chiusura delle scuole fino al 29 febbraio), oppure ci saranno variazioni.

Per chi volesse tenersi informato, è possibile consultare i seguenti siti ufficiali: http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus e http://www.protezionecivile.gov.it/attivita-rischi/rischio-sanitario/emergenze/coronavirus

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Jesi in tempo reale su Telegram?
Per Telegram vai su https://t.me/viverejesi e clicca su "unisciti"


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-02-2020 alle 23:15 sul giornale del 02 marzo 2020 - 749 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgWt





logoEV