Fano: Beccato con la droga tenta la fuga e picchia un carabiniere: arrestato. Denunciato l’uomo che era con lui

carabinieri di notte 2' di lettura 13/01/2020 - Lampeggianti e paletta. Era la notte tra sabato e domenica, e i carabinieri di Fano erano pronti a fermarlo per un normale posto di blocco all’uscita della superstrada. Ma lui - con la sua Jeep Renegade - ha prima rallentato, poi ha premuto il gas a “tavoletta” per darsi alla fuga. La ragione di questo tentativo disperato è presto detta: aveva con sé un involucro con dentro della cocaina.

Una volta accelerato, l’uomo – un 44enne italiano - è stato inseguito dai militari, che hanno presto raggiunto la sua auto. Ma lui non si è dato per vinto. È sceso dalla Jeep senza nemmeno fermarla del tutto, e si è messo a correre. Altro tentativo vano, perché è stato bloccato in men che non si dica. Non senza fatica, però, perché il 44enne ha opposto resistenza e aggredito un carabiniere, che ne è uscito con alcune lievi contusioni.

Ma l’uomo non era solo. A bordo dell’auto vi era anche un 38enne italiano residente a Fano, che nel frattempo ha provato a disfarsi della droga lanciandola dal finestrino, lasciando anche tracce di polvere bianca sul passamano della portiera.

Il conducente-fuggitivo è stato dunque arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Lunedì mattina si è tenuta l’udienza di convalida per direttissima: l’uomo ha patteggiato una pena di dieci mesi di reclusione con obbligo di firma, mentre il passeggero è stato denunciato a piede libero. Per i carabinieri sono state giornate intense, come dimostra anche l'arresto di un 51enne che ha preso la sua compagna a calci e pugni in faccia (qui i dettagli).



Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2020 alle 19:00 sul giornale del 14 gennaio 2020 - 974 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, fano, carabinieri, arresto, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beY3