Trecastelli: boato nella notte a Ponte Rio, malviventi fanno saltare il bancomat delle Poste. Bottino da 40mila euro

1' di lettura 03/01/2020 - Colpo ai danni del bancomat dell'ufficio postale a Ponte Rio di Trecastelli. Alle 3:40 di venerdì un boato ha risvegliato i residenti di via Maggio, dove ignoti hanno fatto saltare lo sportello automatico presente all'esterno delle Poste.

I malviventi hanno usato la cosiddetta tecnica della "marmotta", ovvero un parallelepipedo contenente polvere da sparo che, una volta inserito e fatto innescare, con la sua esplosione riesce a squarciare lo sportello, permettendo di accedere alle banconote presenti. Il bottino è di 40mila euro circa.

Testimoni avrebbero notato tre persone allontanarsi a bordo di un'auto di grossa cilindrata e di colore grigio. I malviventi hanno agito da professionisti, oscurando precedentemente le telecamere di videosorveglianza presenti.






Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2020 alle 16:04 sul giornale del 04 gennaio 2020 - 1087 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ladri, ponte rio, marche, bancomat, postamat, trecastelli, articolo, assalto al bancomat, niccolò staccioli, tecnica della marmotta, marmotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beGm





logoEV