23 novembre 2020



...

Come l’Araba Fenice, il bivacco Zilioli distrutto dal sisma risorge dalle proprie ceneri. Anche in senso letterale:perché il suo già frequentatissimo terrazzo in larice appoggia sulle pietre del vecchio rifugio,ideato dopo la tragica morte del giovane alpinista ascolano Tito Zilioli da un comitato promotore che raccolse i fondi necessari alla sua edificazione, realizzata nell’estate 1959 da muratori arquatani che trasportarono il materiale a dorso di mulo, su un’area appositamente donata alla sezione CAI di Ascoli dalla comunanza agraria di Pretare.






...

Si tratta di persone nuove con sintomi Covid-19 provenienti dal territorio di competenza dell’ex Asur 10 di Camerino, quelli arrivati questa mattina (sabato 21 novembre) all’ospedale camerte, come previsto dal protocollo del piano di emergenza, che presume la prima assistenza ed accertamenti nel Pronto Soccorso di competenza.




22 novembre 2020


21 novembre 2020

...

La Guardia di Finanza di Ferrara ha individuato una milionaria frode all'IVA perpetrata sul territorio nazionale da svariate aziende "apri e chiudi", tutte gestite da soggetti di etnia cinese, create al solo scopo di far figurare un apparente giro d'affari, in realtà inesistente, e consentire, attraverso le false fatture emesse a favore di altre aziende gestite da connazionali, di evadere il Fisco.



...

25 novembre 2020: Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Non una celebrazione né una ricorrenza, tanto più in questo tempo della pandemia in cui sono da rifuggire più che mai le formule retoriche e in cui, semmai, abbiamo bisogno di parole di senso per rappresentare la realtà e comunicare la necessità di un impegno comune per la difesa dei diritti e per la promozione della parità, combattendo ogni rischio di arretramento culturale.






...

“In questo momento particolarmente delicato abbiamo voluto dare un segnale al tessuto produttivo marchigiano, seppur con il poco margine di manovra dovuto all'ultima parte dell'anno. Le Marche sono una delle regioni più colpite dal lockdown e questa amministrazione regionale ragionerà sul mettere in campo azioni di sostegno per il tessuto produttivo per quanto sarà possibile”.


...

«Dato che entriamo nella stagione delle vacanze, un promemoria precauzionale: questo è il motivo per cui non vanno messe luci sulle palme». L’avvertimento lo lancia con un post sul suo profilo Instagram Kristen Bell, popolare attrice americana con una lunga esperienza tra cinema e tv (su tutte il ruolo di Veronica Mars nel film omonimo), che come immagine del suo post ha allegato una foto degli “ambigui” addobbi natalizi delle palme di piazza XX Settembre di qualche anno fa.







...

“In questo momento particolarmente delicato abbiamo voluto dare un segnale al tessuto produttivo marchigiano, seppur con il poco margine di manovra dovuto all'ultima parte dell'anno. Le Marche sono una delle regioni più colpite dal lockdown e questa amministrazione regionale ragionerà sul mettere in campo azioni di sostegno per il tessuto produttivo per quanto sarà possibile”.





...

“Sono stato tra i primi ad accogliere positivamente l’invito alla collaborazione del presidente Acquaroli per gestire al meglio la terribile pandemia che sta colpendo così duramente anche le Marche. Peccato che quell’auspicio sia stato tradito in primo luogo dallo stesso presidente e dalla sua maggioranza che, dopo aver bocciato tutte le proposte avanzate dal Partito democratico, si ritrova ora a navigare a vista, mentre le strutture regionali stanno precipitando nel caos”.






...

Nessuno stop alle manutenzioni delle caldaie: quanto definito dall’ordinanza di giovedì firmata dal Presidente della Regione Marche non prevede il blocco di questo tipo di attività, ma proroga le scadenze per le ispezioni degli impianti.


...

Palazzo delle Marche si illumina di blu per la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La Presidenza del Consiglio regionale ha aderito all’iniziativa “Illumina un monumento”, collaborando con Unicef ad invitare tutti i Comuni delle cinque province marchigiane a ricordare il 20 novembre del 1989, firma della Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, con la luce simbolica del blu, colore della bandiera Unicef, e del verde, simbolo di speranza, sui principali edifici cittadini.