IN EVIDENZA





29 maggio 2020


...

Attualmente UNAIDS stima circa 38 milioni di persone con l'HIV/AIDS nel mondo. Nel 2018 sono state effettuate1,7 milioni di nuove diagnosi. Grazie ai progressi della ricerca le attuali Terapie Antiretrovirali (TARV) hanno trasformando l’infezione da HIV in una condizione cronica gestibile, anche se non ancora nella completa guarigione.



...

Giorni di fermento dopo il varo del DL Rilancio. Infinite le telefonate di cittadini che chiedono l’ecobonus al 110%. commenta Luca Bocchino Responsabile Sviluppo Economico Categorie e Territori. Peccato che la norma diventerà realtà solo a partire da luglio e l’applicazione delle stessa comporterà ulteriori rinvii nel tempo, tenendo ferme ancora per un mese le imprese del Comparto Casa.



...

In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, la Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN) sta effettuando una serie di sorvoli, toccando tutte le regioni italiane e abbracciando simbolicamente con i fumi tricolori tutta la Nazione, in segno di unità, solidarietà e di ripresa.




...

Rodolfo Girardi, presidente regionale della Federazione Sport Rotellistici, ringraziando il Comune di Senigallia per la riapertura del pattinodromo nonostante le difficoltà dovute alla Pandemia di Coronavirus ha annunciato un importante evento sportivo da tenere sulla Spiaggia di Velluto. Un modo per sostenere il turismo sportivo in un anno particolarmente difficile.


...

A Sottomonte Matteo Ricci si posiziona in una piazzola cementata tra la ciclabile e la spiaggia. Da quel punto il sindaco spiega in un video «cosa sono le aree attrezzate che solo per questa estate saranno messe a disposizione della spiaggia libera». Corrispondenti a cinque piazzole interessate al disegno: tre a Sottomonte, una a Baia Flaminia e una a Fiorenzuola.


...

Una partnership tutta made in Marche per lanciare l’editoria del nostro territorio. Èdi.Marca – Associazione Editori Marchigiani ha infatti stretto una partnership con StreetLib SRL, realtà marchigiana tra i principali distributori digitali di ebook, audiobook, libri cartacei in Italia e all’estero. L’intento è quello di promuovere e distribuire su scala mondiale i libri prodotti nelle Marche, che trova nei piccoli editori indipendenti della regione un baluardo in difesa della libera diffusione delle idee dalle grandi case editrici.




...

Si è raggiunta un’altra importante tappa verso la realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto. Durante la videoconferenza, alla quale hanno partecipato gli Enti interessati alla realizzazione dell’opera (le due Regioni Marche e Abruzzo, i due Comuni San Benedetto del Tronto e Martinsicuro e il Provveditorato Opere pubbliche Toscana - Marche – Umbria), è stato ricordato che la progettazione dell'opera, in capo agli uffici tecnici della Regione Marche, è già ad uno stato avanzato della fase di fattibilità tecnico economica e che si procederà a breve alla redazione del progetto definitivo ed esecutivo.





...

Nella serata di mercoledì, ad Osimo Stazione nelle vicinanze del distributore di metano, i Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo, nel corso dei servizi preventivi di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza del delitto di furto aggravato in concorso tre giovani nomadi di etnia rom, un uomo e due donne, residenti nella provincia di Torino.


...

Tutti insieme a braccia conserte in strada per dire no alla pedonalizzazione di viale Trieste. Questa mattina diversi commercianti ed esercenti di Viale Trieste e dintorni hanno manifestato il loro dissenso nella proposta di pedonalizzazione che sarà messa in atto dal Comune: un divieto h24 per le auto e un cambio della viabilità nella zona mare con due distinte aree pedonalizzate, una quella nei pressi di viale Zara e l’altra dall’altezza di viale Fiume fino a viale Pola.


...

“Il dopo Covid ha bisogno di un’economia che spinge e, nel settore dell’edilizia, abbiamo un’opportunità enorme. Speriamo che il governo realizzi l’obiettivo, che ha più volte dichiarato, di semplificare il meccanismo dei lavori pubblici del nostro paese. Il nostro desiderio è quello di accelerare la ricostruzione perché racchiude le aspettative delle persone di avere una casa e riveste il ruolo di grande volano economico”.






...

Non è rimasto soddisfatto il capogruppo della Lega Sandro Zaffiri della risposta che il presidente Ceriscioli ha fornito, nel corso della seduta del Consiglio regionale, alla sua interrogazione in merito ai tempi di erogazione del riconoscimento economico al personale sanitario, medico e paramedico, a titolo di bonus aggiuntivo per l’eccezionale sforzo durante l’emergenza Covid-19.




...

Anche classi con oltre 35 studenti e alunni costretti a scegliere altre scuole o indirizzi pur di non fare molti chilometri. Succede al liceo classico di Fermo (indirizzo scienze umane) ma non si tratta di un caso isolato in regione. Gli spazi angusti delle scuole erano all’indice anche prima dell’emergenza.


28 maggio 2020




...

È stato ricostruito nel secondo dopoguerra, e i suoi anni sembra portarli benissimo. O forse no. Il Ponte Metauro è infatti finito sotto la lente d’ingrandimento dell’Anas, che con un’apposita ordinanza sta per ‘costringere’ a modificarne la viabilità per due o forse tre settimane. Un periodo durante il quale l’infrastruttura verrà attentamente esaminata. Futuri interventi sono tutt’altro che esclusi.


...

Matteo Ricci fa il punto dopo il comitato sicurezza, uscendo dalla prefettura: «E’ stata accolta la nostra proposta di rendere obbligatoria la mascherina nelle zone della movida per questo lungo weekend. Ovvero da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno, dopo le ore 18. Andremo a individuare le aree precise». Ma sicuramente, rende noto il sindaco, «ci saranno il lungomare dalla Palla fino al porto, la zona di Baia Flaminia e la ciclabile Sottomonte».


...

L’emergenza Coronavirus ha messo in luce punti di forza (grazie ancora allo straordinario sforzo di medici, infermieri e operatori sanitari) e criticità del nostro sistema sanitario chiamandolo ad affrontare una dilagante emergenza sanitaria che mai aveva coinvolto in modo così massiccio tutto il territorio nazionale.


...

Tutti insieme a passeggiare e a bere cocktail. Ma possibilmente distanziati. E, soprattutto, occhio all’orologio. Perché dopo le 18 – se si è in zona Lido - scatta l’obbligo di indossare la mascherina. O di alzarla da sotto il mento, se si ha l’abitudine di tenerla abbassata. A stabilirlo è un’ordinanza sindacale di prossima pubblicazione che impone regole precise per il prossimo fine settimana, ma che saranno valide almeno fino a lunedì 1° giugno, dato l’imminente ponte. E non ci saranno scuse, perché le mascherine verranno anche distribuite gratuitamente sul posto. Inoltre i controlli si faranno più intensi, anche attraverso dei presidi fissi nei luoghi clou del divertimento.