IN EVIDENZA





22 maggio 2020




...

Giovedì mattina i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitanova Marche, insieme ai colleghi Stazione Carabinieri di Porto Recanati, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Macerata un 40enne fidardense poiché, per cause in corso di accertamento, si è reso responsabile del ferimento del suo migliore amico.


...

10.000 kit reattivi per tamponi Covid-19 e apparecchiature diagnostiche donati all’Asur Marche per favorire la mappatura del personale sanitario ospedaliero. La donazione è stata effettuata dalla società KOS Care srl nella prospettiva di una ripresa in massima sicurezza della attività ospedaliera nel territorio regionale.




...

Potenziamento del reparto di anestia e rianimazione e rafforzamento della medicina del territorio ma anche la copertura dei primariati vacanti. Sono stati questi i principali temi affrontati durante l'incontro, tenutosi martedì sera, tra il presidente della Commissione Regionale Sanità Fabrizio Volpini e il direttore generale dell'Asur Marche Nadia Storti.


...

«La ferma presa di posizione di 232 anestesisti marchigiani a dire NO ad essere di fatto “precettati” e dunque sottratti dalla pianta organica del loro ospedale per essere destinati al Covid Hospital di Civitanova M. auspichiamo che induca il governo regionale a riflettere seriamente sulle proprie scelte».






...

La pandemia ha messo in crisi l'economia delle Marche ed in particolare il settore del trasporto persone. Siamo completamente senza lavoro. Confartigianato Trasporti, in rappresentanza delle 900 aziende del settore (bus da turismo, scuolabus, autonoleggiatori e taxisti) che occupano circa 1.200 addetti, ha chiesto al Governo centrale un intervento immediato per fronteggiare la crisi relativa al coronavirus.




...

Individuare nuovi percorsi e nuove modalità di coinvolgimento del pubblico che visita i musei, a partire dalle nuove frontiere aperte dai mezzi digitali. E’ questa, tra le altre, la riflessione che verrà approfondita nel corso della Conference call Prospettive digitali per l’uguaglianza e l’inclusione nei musei, in programma domani 22 maggio, alle ore 16:00, sulla piattaforma Zoom, come momento centrale della settimana dedicata al Grand Tour Musei 2020 – XII edizione, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche e dalla Fondazione Marche Cultura, in collaborazione con il MiBACT - Direzione Regionale Musei Marche e il Coordinamento Regionale Marche di ICOM Italia.


...

Dopo la campagna per il blocco di affitti e utenze lanciata dalla rete giovane Noi Restiamo e dal sindacato inquilini As.i.a. USB e la mobilitazione per il diritto allo studio ai tempi del coronavirus, come giovani, studenti e precari marchigiani abbiamo deciso di strutturarci in un coordinamento regionale per dar voce ad un’intera fascia generazionale da sempre abbandonata da Governo e istituzioni regionali.




21 maggio 2020

...

L'Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego Marche ha, a più riprese, commentato negativamente la decisione di costruire un Ospedale in FIERA a Civitanova per pazienti COVID-19 tanto più dopo aver avuto a disposizione il Flop totale della esperienza analoga di Milano. Infatti gestire la crisi Coronavirus con le stesse modalità “Bertolaso/Ordine di Malta” quando tutti gli indicatori rendevano evidente che si sarebbe usciti rapidamente dalla fase acuta ha dell'incredibile!



...

Uno step significativo, molto più che simbolico. Perché nessuno ha la sfera di cristallo, e la responsabilità di ognuno sarà determinante – lo è già da ora – per l’andamento dei contagi da coronavirus e per il nostro stesso futuro. Ma la recente chiusura della rianimazione Covid dell’azienda ospedaliera Marche Nord è un fatto davvero molto importante. Come fosse uno spartiacque, e ora sta a noi non fare marcia indietro. Lo sappiamo bene tutti, ma lo sa ancora meglio chi in quei reparti ha combattuto per la vita dei pazienti. E per tutti noi. Angeli come Letizia Pietrini e Martina Turiani, che guardano al futuro con una prudenza più che condivisibile.



...

Sono cominciati i licenziamenti invisibili, non poche imprese nelle Marche durante il periodo di lockdown non hanno rinnovato i contratti a termine. Le motivazioni padronali sono note, la necessità di riorganizzare la produzione e rimodulare gli spazi, l’incertezza dei mercati dopo il coronavirus.






...

Italo è pronto a ripartire, per superare la crisi coronavirus e collegare di nuovo l’Italia. Previsto da domani un incremento dei viaggi giornalieri, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza. Primo fra tutti il distanziamento fra i viaggiatori, con i sedili non utilizzabili contrassegnati e non prenotabili in fase di acquisto per rispettare la nuova disposizione dei posti a scacchiera a garanzia della distanza di sicurezza.







...

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato il decreto che prevede che l’attività svolta presso palestre e piscine è consentita a decorrere dal 25 maggio 2020, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, senza alcun assembramento e nel rispetto delle specifiche Linee guida settoriali disponibili sulla seguente pagina internet del Governo italiano