Pesaro: Non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento: arrestato 32enne

carabinieri 1' di lettura 05/12/2019 - Nella mattinata odierna in San Clemente (Provincia Rimini), i militari della Stazione CC di Gabicce Mare, con l’ausilio di quelli del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile di Pesaro, del Nucleo Operativo e Radiomobile di Riccione e personale della Squadra Mobile della Questura di Pesaro e Urbino, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne polacco, senza fissa dimora, ritenuto responsabile di furto e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il predetto, verso le 11 di mattina, dopo aver asportato a Pesaro un furgone marca Citroen “Jamper”, intercettato dalla pattuglia di Gabicce Mare, non si è fermato all’alt imposto, dandosi a precipitosa fuga, e dopo lungo inseguimento, sempre controllato dai militari, è stato bloccato a San Clemente (Rimini), grazie all’opera coordinata dei Reparti sopra menzionati, i quali hanno dimostrato elevatissime capacità di cooperazione e di freddezza in una situazione delicatissima, che li ha impegnati nell’inseguimento.

Preziosissime sono state inoltre le Centrali Operative dei vari Comandi dell’Arma dei Carabinieri e della Questura, che hanno brillantemente saputo gestire il coordinamento tra le forze di polizia, che hanno operato sul territorio di due distinte Regioni, in un frangente temporale durante il quale, ovviamente, si sono susseguite le richieste di intervento anche per altri motivi e necessità.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.3589806 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2019 alle 19:42 sul giornale del 07 dicembre 2019 - 336 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdH0





logoEV