Jesi: IOM, nuovo importante progetto al via dal 9 novembre

1' di lettura 07/11/2019 - Yoga terapia, corsi di teatro e tango: lo IOM si colora di rosa.

Sono tante e importanti le iniziative messe in atto dallo IOM, vicino ai pazienti oncologici nel loro duro cammino da percorrere contro la malattia ed ai loro familiari. Iom si colora di rosa è il nome del progetto che impegna un team di professioniste al fianco dei pazienti: dermatologa, estetista, psicologa e dietologa, sono queste le figure a disposizione dei pazienti che potranno chiedere consigli, avere un'assistenza durante la cura della malattia.

E proprio in funzione di migliorare il percorso da affrontare come la chemioterapia, lo IOM jesino si è fatto carico di promuovere una importante raccolta di fondi per l'acquisto di un caschetto da dare in dotazione al reparto di oncologia dell'ospedale Carlo Urbani di Jesi. Il particolare apparecchio, del costo di 35mila euro, può essere indossato dalla paziente durante la terapia, che come noto comporta la caduta di capelli, ciglia e sopracciglia, per diminuire proprio la comparsa di questo effetto collaterale.

Ma le iniziative non finiscono qui: Maria Luisa e Anna Quaglieri hanno infatti pensato di organizzare dei corsi di yoga terapia, teatro e tango presso la sala di formazione dell'ospedale Murri.

Per spiegare queste e tante altre iniziative, ma anche per creare un momento di confronto e informazione con la cittadinanza, lo IOM ha oeganizzato una conferenza aperta a tutti sabato 9 novembre presso palazzo dei Convegni alle ore 9.








Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2019 alle 05:13 sul giornale del 08 novembre 2019 - 553 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo





logoEV