Medici ospedalieri sul piede di guerra: aperto lo stato di agitazione nell'Area Vasta 2

sanità 2' di lettura 25/10/2019 - Dopo mesi di riunioni improduttive e numerosi solleciti anche tramite PEC, si sono avute da parte della AREA VASTA 2 solo risposte generiche e non esaustive, con il risultato della impossibilità di concludere il contratto integrativo CCIA 2018.

Le scriventi OO.SS hanno invano più volte richiesto i dati relativi alla costituzione e all’utilizzo dei Fondi aziendali fino al 2018 nonché la dotazione organica di ogni singola unità operativa della AV2. Tali dati sono indispensabili, unitamente alla graduazione delle funzioni assegnate ad ogni singolo medico, per poter verificare, come diritto e dovere di ogni sigla sindacale, la corretta applicazione del contratto nazionale e procedere alla formulazione definitiva del contratto integrativo aziendale.

La AV 2, inoltre, ha più volte disatteso l’accordo quadro delle relazioni sindacali firmato in ASUR inviando convocazioni senza il rispetto dei termini del dovuto preavviso (10 giorni lavorativi); preavviso indispensabile per poter provvedere ad eventuali cambiamenti di turni di servizio dei Rappresentanti sindacali. Tale inerzia e mancanza di corrette relazioni sindacali è stata ritenuta non più accettabile per cui le OO.SS sottoscritte hanno preannunciato al Direttore Generale ASUR, che non avrebbero partecipato all'incontro tra le delegazioni trattanti del 17.10.2019, convocato con solo tre giorni di preavviso e con invio di dati parziali solo 48 ore prima dell'incontro. A tale incontro hanno partecipato solo alcune sigle sindacali, senza peraltro raggiungere il numero legale.

Le OO.SS sottoscritte, che non hanno voluto partecipare all'incontro del 17.10.2019, annunciano lo stato di agitazione della dirigenza sanitaria in AV 2. Se non dovessero pervenire i documenti richiesti e la convocazione nei tempi e nei corretti modi previsti, annunciano che si procederà con ulteriori iniziative sindacali nelle sedi opportune.

Le OO.SS. DELLA DIRIGENZA MEDICA VETERINARIA E SANITARIA dell' Area Vasta 2 FVM - FASSID - FESMED - CISL - CGIL - UIL - ANPO - CIMO






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2019 alle 17:01 sul giornale del 26 ottobre 2019 - 2060 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, Cimo





logoEV