Fano: Buon cibo e buon vino: torna "Itineris", un viaggio alla scoperta dell'entroterra

2' di lettura 29/07/2019 - Dopo il grande successo ottenuto negli anni e soprattutto durante la scorsa edizione, ritorna, al suo il decimo compleanno, “ITINERIS”: il progetto di promozione turistica che nasce dalla sinergia tra gli Alberghi Consorziati di Fano, Torrette, Pontesasso, Marotta, il Comune di Fano e tutti i produttori della vallata racchiusa tra il fiume Cesano e il fiume Metauro.

L'evento, che mira a diffondere la conoscenza dei prodotti tipici locali e dei percorsi enogastronomici, coinvolgerà i 21 comuni appartenenti al territorio, con lo scopo di promuovere l’entroterra invitando i turisti della riviera a percorrere itinerari alla scoperta delle aziende agricole, dei produttori locali delle nostre campagne e degli artigiani.

L'obiettivo principale, come negli anni precedenti, sarà quello di divulgare e valorizzare la storia e la cultura dei prodotti agroalimentari, facendo conoscere ad una vasta platea di fruitori il nostro ricco entroterra, le aziende agrarie, i coltivatori diretti, i prodotti tipici locali e i moderni metodi di produzione agricola andando a sviluppare nuovi consistenti flussi turistici.

L’iniziativa, oltre ad essere dedicata a tutti i turisti presenti nelle nostre strutture ricettive e stabilimenti balneari, presenti nei 22 Km di costa che vanno da Fano a Marotta, è fruibile anche da tutti i cittadini Fanesi interessati ad approfondire la conoscenza del nostro entroterra. Coinvolgerà quindi una platea di fruitori ampia ed eterogenea: dai residenti al “turista per caso” o agli appassionati di arte culinaria, da semplici curiosi italiani e stranieri all’associazionismo eno-gastronomico.

Ad ogni visita si avrà la possibilità di degustare le specialità più tradizionali e rare, anche preparate al momento dai diversi produttori, cercando di trasmettere ai visitatori la ricchezza della nostra gastronomia attraverso assaggi guidati, accrescendo così la consapevolezza delle specialità locali e dei sapori perduti. Visti i grandi risultati ottenuti lo scorso anno riproporremo l’organizzazione di escursioni serali, dando così la possibilità di conoscere Itineris anche a chi non rinuncia al suo pomeriggio in spiaggia.

La dimensione territoriale del progetto comprende, tra le aziende situate nella ricca e meravigliosa vallata tra il Cesano e il Metauro, quelle che hanno aderito al progetto e che si contraddistinguono per le loro eccellenze produttive.

Le brochure e la programmazione delle escursioni saranno a disposizione del turista c/o l'ufficio Alberghi Consorziati sito in Viale Cesare Battisti, 10, Fano. Per prenotazioni telefonare al 0721/827376 o 328/1886649

Partecipare significherà portare a casa con sé il ricordo di un’autentica esperienza di vita rurale marchigiana.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2019 alle 08:23 sul giornale del 30 luglio 2019 - 440 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, attualità, entroterra, itineris

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a90H





logoEV