Scherma: Universiade estiva Napoli, Ingargiola trionfa con la nazionale

1' di lettura 10/07/2019 - Al PalaUnisa, nel campus di Baronissi, la sesta e ultima giornata dedicata alla scherma all’Universiade Estiva Napoli2019 regala all'Italia altre due medaglie d'oro: trionfano le squadre di fioretto maschile e sciabola femminile.

L'Italia chiude così con ben 13 medaglie, di cui 5 d'oro, 3 d'argento e 5 di bronzo, facendo suo il medagliere.

L'Italia dei fiorettisti esulta in finale superando con il punteggio di 45-22 la Corea. L’oro individuale Damiano Rosatelli, l’argento Guillaume Bianchi e il marchigiano Francesco Ingargiola hanno esordito nel tabellone da 16 con il successo per 45-11 sull'India e nei quarti di finale hanno battuto la Cina 45-28.
Poi, in semifinale, gli azzurri hanno sconfitto la Russia per 45-30 prima di mettersi al collo la medaglia d'oro dominando in finale la Corea.

Un’emozione speciale vincere davanti a questo pubblico meraviglioso - è il commento, all’unisono, degli azzurri con le medaglie d’oro al collo -. Un tifo fantastico, che ci ha trascinato alla vittoria. E noi ragazzi della scherma siamo orgogliosi di aver contribuito a far grande l’Italia in questa Universiade di casa”.

UNIVERSIADE NAPOLI2019 – FIORETTO MASCHILE A SQUADRE
Finale
Italia b. Corea 45-22
Finale 3/4 posto
Russia b. Australia 45-23
Semifinali
Italia b. Russia 45-30
Corea b. Australia 45-33
Quarti di finale
Italia b. Cina 45-28
Russia b. Belgio 45-31
Corea b. Francia 45-44
Australia b. Giappone 45-44
Tabellone dei 16
Italia b. India 45-11
Classifica (16): 1. Italia 2. Corea, 3. Russia, 4. Australia
Italia: Damiano Rosatelli, Guillaume Bianchi, Francesco Ingargiola.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2019 alle 11:02 sul giornale del 11 luglio 2019 - 384 letture

In questo articolo si parla di sport, federazione italiana scherma





logoEV