Maltempo, Cangini e Marcozzi (FI) spingono per la richiesta di stato di calamità: "Situazione disastrosa"

1' di lettura 10/07/2019 - A seguito dell'ondata di maltempo abbattutasi sulle Marche nelle ultime ore, si sono registrati ingenti danni a tutti i settori produttivi e ricettivi, da quello balneare con attrezzature e stabilimenti seriamente colpiti dal meteo, con danni che comprometteranno ulteriormente la già fiacca stagione estiva, all'agricoltura con campagne devastate, capannoni e serre distrutti e intere colture spazzate via.

Si inizi da subito a lavorare alla conta dei danni per poi passare immediatamente alla richiesta di stato di calamità. Per quanto di nostra competenza, siamo già pronti a sostenere, nelle sedi opportune, le istanze dei territori e delle categorie produttive, sollecitando rapidi interventi e misure di sostegno economico, per evitare che ancora una volta chi lavora e produce non debba subire, oltre ai danni, anche la beffa di essere lasciato solo dalle istituzioni.

Da Sen. FI Andrea Cangini - Capogruppo regionale FI Jessica Marcozzi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2019 alle 16:12 sul giornale del 11 luglio 2019 - 389 letture

In questo articolo si parla di attualità, forza italia, maltempo, stato di calamità, cangini, marcozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9u5





logoEV