Erasmus+Vetbus: alleanza tra istruzione e imprese per sostenere l'occupazione giovanile

3' di lettura 07/06/2019 - Promuovere i percorsi di apprendimento sul lavoro (WBL - Work Based Learning) e la cooperazione tra gli attori del sistema per migliorare i percorsi formativi e renderli realmente capaci di ridurre la distanza tra le aspettative delle imprese e la qualità della preparazione degli studenti che escono dagli Istituti di Formazione Professionale, ITS e dalle Università.

E’ lo scopo del progetto Erasmus+VETBUS (https://vetbusproject.wixsite.com/erasmus) promosso da IAL Marche in partenariato con la Camera di Commercio di Brandeburgo (DE), la Regione Marche, la Camera di Commercio delle Marche, iGuzzini illuminazione Spa, Welcome Aps, Confindustria Ancona e Macerata, CISL Marche e l’IPSIA “Corridoni” di Corridonia (MC).

Giovedì i membri di ogni organizzazione partner di progetto e alcuni stakeholder provenienti dalla Germania (Aziende – Agenzie Formative) si sono incontrati nella sede della Regione Marche per monitorare le attività in corso e pianificare i prossimi sei mesi di lavoro. In apertura dei lavori ha portato il suo saluto anche l’assessore al Lavoro, alla Formazione e all’Istruzione Loretta Bravi.

“Oggi – ha detto - l’apprendimento basato sul lavoro è parte integrante dell'istruzione e della formazione professionale ed è fondamentale per sostenere l'occupazione giovanile e la competitività delle imprese. Il sistema duale è una via maestra in questo senso. Nei Paesi europei stanno attuando riforme in tal senso, e l’Italia, ha recentemente introdotto il sistema duale con l’Apprendistato di I° Livello e rafforzato l'apprendimento basato sul lavoro nel sistema dell’Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Anche qui nella Marche puntiamo molto sulla formazione e l’accompagnamento al lavoro e lo dimostrano i 6 milioni di euro investiti su queste attività. Abbiamo inoltre avviato numerosi tavoli territoriali per rilevare le esigenze delle aziende e costruire iniziative comuni utili al tessuto produttivo manifatturiero tipico della nostra regione. Ovviamente guardiamo anche a chi ha più esperienza di noi e Vetbus è importante perché mira a trasferire alcune buone pratiche dal sistema duale tedesco che promuove da anni i sistemi di Work Based Learning al fine di sostenere l'occupazione giovanile e la competitività delle imprese.

La volontà è quella di stabilire un nucleo operativo tra l’Autorità regionale, le organizzazioni che erogano IeFP, le parti sociali e le imprese attraverso un’Alleanza regionale di lungo periodo. Ciò contribuirà a migliorare la corrispondenza dei programmi formativi con le competenze professionali richieste dal settore manifatturiero regionale ed aumenterà l'eccellenza del sistema di istruzione e formazione professionale, rendendolo una scelta più popolare e attraente per i giovani del territorio”.

Il progetto prevede:
1. Tre visite di studio per trasferire prassi e capitalizzare elementi del modello tedesco di Apprendimento Duale
2. Una Alleanza Regionale tra gli attori dei sistemi istruzione-impresa per stabilire una metodologia di cooperazione ed i suoi strumenti di lavoro
3. Una ricognizione delle principali competenze professionali richieste da 100 imprese del settore manifatturiero regionale per meglio tarare i programmi di apprendimento del sistema IeFP
4. Un set di linee guida per coinvolgere tutor e formatori aziendali nella definizione dei risultati di apprendimento legati alle specifiche competenze professionali del settore
5. Un’esperienza pilota sulla figura specifica del Operatore Meccanico per:
a) aggiornare le unità di competenze tecnico-professionali in relazione ai fabbisogni aziendali rilevati
b) sperimentare percorsi di apprendimento basato sul lavoro su una classe pilota di 20 apprendisti
c) validare le competenze acquisite secondo gli strumenti di trasparenza EQF e ECVET
d) adeguare il profilo professionale del Repertorio regionale e le qualifiche professionali triennali del sistema IeFP della Regione Marche.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2019 alle 17:13 sul giornale del 08 giugno 2019 - 622 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, erasmus, occupazione giovanile, erasmus+vetbus, vetbus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8nw