Recanati: socialmente pericoloso, dalla libertà vigilata mandato al ricovero in una casa di cura e custodia

violenza domestica sulle donne 1' di lettura 03/06/2019 - A Recanati, i Carabinieri hanno notificato un'ordinanza di sostituzione della misura cautelare della libertà controllata con quella provvisoria del “ricovero in casa di cura e custodia” per la durata di 6 mesi, emessa dal tribunale di Macerata, a un 35enne già sottoposto a sicurezza provvisoria della libertà vigilata con prescrizioni, per pericolosità sociale emersa per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale, reato continuato.

L’interessato, al termine delle formalità di rito, è stato portato presso una residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza (r.e.m.s.).






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2019 alle 15:45 sul giornale del 04 giugno 2019 - 701 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, recanati, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ct





logoEV