Ancona: si intrufola in un bar e ruba dalla cassa, arrestato 45enne

Volanti della polizia 1' di lettura 08/05/2019 - Si introduce in un bar del centro e ruba un centinaio di euro dalla cassa, ma viene notato dal proprietario di ritorno dopo la chiusura: arrestato un 45enne anconetano.

È successo martedì sera nel centro di Ancona. L'uomo, M.F., già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti penali, si è intrufolato in un bar di via Bernabei poco dopo la chiusura, portando via un centinaio di euro in monete. Il titolare del locale però era rimasto nei pressi e ha visto l'uomo uscire furtivamente dal bar con in mano un tondino di ferro. Ha subito chiamato il 113.

Gli agenti delle volanti sono intervenute sul posto e in breve tempo hanno rintracciato il 45enne, sorpreso mentre tentava di forzare una porta secondaria del Mercato delle Erbe. In mano aveva il tondino di ferro e in tasca il denaro sottratto poco prima dal bar. È così che l'uomo veniva arrestato per furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2019 alle 16:51 sul giornale del 09 maggio 2019 - 709 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, furto aggravato, volanti, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7fZ





logoEV