Senigallia. Tragedia della disperazione: noto imprenditore si toglie la vita

ambulanza| 1' di lettura 12/04/2019 - Un noto imprenditore edile, R.M., 65 anni, si è tolto la vita all'interno di uno dei capannoni della sua azienda, che si trova in una delle frazioni di Senigallia.

Il tragico ritrovamento è avvenuto nel tardo pomeriggio di venerdì. Sul posto il personale del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Senigallia ed i carabinieri.

L'uomo avrebbe lasciato una lettera per spiegare le ragioni de disperato gesto ai suoi familiari, sotto schok per l'accaduto. La salma è stata restituita alla famiglia.

La notizia della tragica scomparsa dell'imprenditore, molto conosciuto e stimato, si è subito diffusa in città suscitando commozione per l'accaduto.






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2019 alle 19:56 sul giornale del 13 aprile 2019 - 5171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, ambulanza, Sara Santini, articolo

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici