Controlli del week end: 30enne trovato a Ostra con la droga, ritirate due patenti per ubriachezza

2' di lettura 18/03/2019 - Tre persone sono state denunciate nel fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia, guidata dal maggiore Cleto Bucci. Si tratta di un 30enne residente a Ostra, un 34enne di Falconara Marittima e un 34enne di Montemarciano.

A Ostra, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droghe, hanno perquisito l’abitazione del 30enne, di professione commerciante, dove hanno rinvenuto tre piccoli involucri di plastica contenenti complessivamente 13,5 grammi di marijuana e altre diciannove confezioni contenenti complessivamente 70 grammi di “infiorescenze femminili di cannabis Light” (marijuana legale) nonchè un bilancino elettronico di precisione. Gli approfondimenti investigativi hanno evidenziato che l’uomo non era titolare di autorizzazione per la vendita al dettaglio della cannabis light. Inoltre lo stesso è stato trovato in possesso della somma in contante di 1.735 euro, verosimile provento dell’attività illecita. Per la sola detenzione dei 13 grammi di marijuana a base di thc il 30enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona per il reato di detenzione illegale di sostanza stupefacente essendo possibile il fine di spaccio. Tutta la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

I controlli stradali nella notte tra sabato e domenica, si sono conclusi con due automobilisti denunciati per essersi messi alla guida dopo aver bevuto. Il primo automobilista, un 34enne residente a Falconara Marittima, è stato fermato da una pattuglia del Nucleo Radiomobile intorno alle 3, lungo la statale a Marina di Montemarciano, alla guida di una Mazda CX3. I militari accortisi dell’alito alcolico lo hanno sottoposto all’alcol test con la strumentazione in dotazione. L’automobilista è risultato positivo con un tasso dell’1,33 gr/lt.

Il secondo automobilista, un 34enne residente a Montemarciano, è stato fermato poco dopo, in Via dell’Industria, alla guida di una Citroen Saxo. Anche lui ha manifestato i sintomi dell’ebbrezza alcolica, per cui i militari lo hanno sottoposto al test alcolemico che, come per il primo, ha fornito un esito positivo con un tasso dello 0,73 gr/lt. Entrambi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Ancona per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcol. Invece le patenti di guida sono state ritirate e saranno trasmesse al Prefetto competente per l’adozione del provvedimento di sospensione. Le auto sono state affidate a persone di fiducia indicate dai due automobilisti che si sono recate in caserma per il ritiro dei veicoli.








Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2019 alle 14:34 sul giornale del 19 marzo 2019 - 411 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, ostra, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5rA