Macerata: sorpreso a rubare le offerte in chiesa, denunciato 36enne

polizia 113 1' di lettura 10/02/2019 - Alle ore 12.00 di sabato, la “Volante” su segnalazione di un cittadino è intervenuta in Piazza Indipendenza presso la Chiesa di Santa Croce, dove era stata segnalata presenza di un giovane che stava armeggiando su una cassetta delle elemosine posta all’interno della chiesa

Intervenuti nell’arco di pochissimo tempo, gli agenti hanno sorpreso un giovane di 36 anni residente in provincia, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, il quale stava tentando di estrarre il denaro contenuto all’interno di una cassetta per le elemosine.

L’uomo è stato trovato infatti in possesso di un metro flessibile che utilizzava per agganciare le banconote, una torcia elettrica e del nastro isolante. L’uomo é stato accompagnato in ufficio per la sua esatta identificazione e denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2019 alle 11:20 sul giornale del 11 febbraio 2019 - 420 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a30w





logoEV