Patto sviluppo, Ceriscioli a Terzoni: “I progetti dei privati vanno a bando. Basta disinformazione"

07/02/2019 - “L’onorevole Terzoni continua a fare confusione e disinformazione. Non ha capito che i progetti che stanno nel patto per lo sviluppo sono serviti a titolo esemplificativo per definire le linee guida perché poi quando i fondi andranno distribuiti, dopo che il governo ce li avrà concessi, quelli che riguardano il privato vanno a bando di gara: quindi i privati che saranno assegnatari di quei fondi dovranno vincere una sorta di concorso, mentre quelli pubblici potranno essere assegnati direttamente.

E’ importante lavorare a questo progetto perchè riguarda il futuro delle aree interne, in modo particolare quelle terremotate. Sono soldi che vanno ai cittadini, alle imprese, alle infrastrutture necessarie al rilancio e allo sviluppo. Basta disinformazione ma lavoriamo tutti insieme per i risultati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2019 alle 10:16 sul giornale del 08 febbraio 2019 - 368 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a34D