Il marito di Eleonora, la mamma morta nella tragedia di Corinaldo: “Non era un concerto, era pieno di alcolici”

08/12/2018 - È straziato dal dolore e non si dà pace per la morte della moglie Eleonora Girolimini, la 39 enne tra le vittime della tragedia di Corinaldo.

Paolo Curi è un uomo distrutto dal dolore, rimasto da solo con quattro figli. Il più piccolo prende ancora il latte, poi ci sono due gemelli e la figlia undicenne che Paolo e Eleonora avevano accompagnato al concerto di Corinaldo. Nel fuggi fuggi però Eleonora non ce l’ha fatta ed e’ rimasta schiacciata.

“Non ce la faccio a dire niente. Solo che quattro figli sono rimasti senza la loro mamma e uno di loro prende ancora il latte -è riuscito solo a dire il marito- Parlerò più avanti per dire quello che è successo lì dentro. Non era un concerto ma una discoteca strapiena di gente e piena di alcolici. Il concerto doveva iniziare alle 22 e invece non iniziava. Porti tuo figlio lì ed erano tutti ubriachi”.






Questo è un articolo pubblicato il 08-12-2018 alle 22:40 sul giornale del 09 dicembre 2018 - 4982 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2fw





logoEV