Sanremo: rivolta dei detenuti in carcere, due agenti feriti

14/10/2018 - Nella notte tra sabato e domenica c'è stata una rivolta dei detenuti nel carcere di Sanremo, in Liguria, contro il sovraffollamento della struttura.

Ne hanno dato notizia i sindacati di polizia penitenziaria Uilpa e Sappe. La protesta, iniziata pacificamente attorno alle 21, è degenerata nel corso della notte: diversi detenuti hanno lanciato fuori dalle celle televisori e suppellettili varie e hanno incendiato lenzuola imbevute di olio.

La rivolta, che fortunatamente non si è allargata all'intero carcere, è stata sedata dopo quattro ore. Due agenti sono rimasti feriti e portati al pronto soccorso dell'ospedale cittadino. I detenuti coinvolti nella rivolta sono stati messi in isolamento e verranno molto probabilmente trasferiti in altre strutture.

Il carcere di Sanremo può ospitare al massimo 190 persone, ma ne sono presenti attualmente 270.





Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2018 alle 17:19 sul giornale del 15 ottobre 2018 - 466 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sanremo, carcere, rivolta, marco vitaloni, sovraffolamento delle carceri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZm8