Il saluto di Pierluigi Pardo: "Jesi tempio dei campioni, Marche regione splendida"

13/10/2018 - Intervista esclusiva al giornalista volto del fortunato programma sportivo di Mediaset, Tiki Taka.

E' un Pierluigi Pardo scatenato quello 'beccato' sabato sera a Macerata in occasione dell'evento Overtime Festival. Il noto giornalista e conduttore sportivo ha rivolto un caloroso ed esclusivo saluto al nostro quotidiano online, con la solita simpatia e disponibilità che lo contraddistinguono.

Si parte con un commento sull'attuale operato di Roberto Mancini alla guida della nazionale: "Mancio è uno di quelli che ci può far fare il salto di qualità, finora purtroppo non l'abbiamo fatto. Non sono rimasto troppo entusiasta delle prime uscite, speravo che si arrivasse alla Nations League con un'idea un pochino più chiara e invece si sta utilizzando questa coppa per fare esperimenti. Mancini rimane di certo un allenatore di esperienza e qualità, ci serve un altro Antonio Conte considerando che non abbiamo un materiale umano clamoroso".

Pierluigi Pardo viene spesso a trovarci: "Le Marche mi piacciono molto, ho visitato spesso il Conero. Mio padre era molto legato a Macerata e da giovane visitava spesso la vostra regione. Ho amici veri ancora oggi, ad esempio a Filottrano, che sono quelli delle mie giacche; penso ad Andrea Lardini e altri. Insomma, considero le Marche una regione ricca di luoghi e cose interessanti".

Sulla nostra città non ha dubbi: "Jesi consacrata tempio dei campioni come Mancini, Marchigiani, Vezzali, Di Francisca e Trillini. Sono stato anche a fare delle interviste sulla scherma, un'eccellenza internazionale. Luca Marchegiani e' un amico, ne ho tanti altri nella vostra splendida regione. E poi il migliore amico di mio padre era di Fabriano".

Infine su Overtime Festival si è espresso così: "Un grandissimo evento sportivo e culturale in una bellissima città come Macerata. Domani alla serata conclusiva ci sara' anche Federico Buffa. Che altro aggiungere, nelle Marche tornero' sempre volentieri".





Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2018 alle 21:12 sul giornale del 15 ottobre 2018 - 608 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, jesi, macerata, marche, overtime festival, articolo, daniele bartocci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZmo