Urbisaglia: era ricercata da mesi, arrestata dai Carabinieri una rom

carabinieri 10/10/2018 - Nel corso della mattinata di mercoledì i Carabinieri della Stazione di Urbisaglia hanno rintracciato e tratto in arresto una donna bosniaca di etnia rom (H. B. di 45 anni) ricercata dal mese di novembre 2017 per l’esecuzione di un provvedimento definitivo emesso dalla Corte d’Appello di Ancona che prevedeva la traduzione in carcere e l’espiazione di un anno di reclusione per reati di natura predatoria commessi nell’anconetano negli anni dal 2012 al 2017.

La donna, pluripregiudicata e che in passato era stata già sottoposta al regime degli arresti domiciliari ad Urbisaglia, aveva da tempo fatto perdere le tracce di sé, rendendosi di fatto irreperibile. Le ricerche svolte dai militari dell’Arma, effettuate anche mediante l’osmosi info-investigativa tra i vari comandi della Provincia, hanno consentito di individuare l’area di riferimento in cui la donna gravitava da qualche tempo, ricadente sotto il Comune di Petriolo. Sono stati effettuati mirati servizi di osservazione che hanno consentito di individuare la destinataria del provvedimento, accompagnata dapprima presso il Comando Arma di Urbisaglia e successivamente tradotta presso la casa circondariale di Pesaro.





Questo è un articolo pubblicato il 10-10-2018 alle 18:06 sul giornale del 11 ottobre 2018 - 690 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZgi





logoEV