Ancona: Bambino di tre anni scappa dalla macchina e viene investito

04/10/2018 - Alla guida un uomo di 83 anni, anche lui finito in ospedale per lo shock.

Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente avvenuto in via Cristoforo Colombo nella mattina di martedì. Un bambino di appena tre anni si liberava dalla stretta della madre che lo teneva per mano nell’attraversamento della via, lanciandosi nella carreggiata. Una Punto ripartiva dal semaforo appena diventato verde e l’83enne alla guida non poteva far altro che frenare bruscamente, senza riuscire a fermare però in tempo il veicolo che urtava il bambino. Il piccolo veniva proiettato a terra dallo scontro, nell’immediato terrore di tutti i presenti. Veniva immediatamente allertati i soccorsi, sul posto l’automedica del 118, una volante della Municipale e due mezzi della Croce Gialla di Ancona. Infatti mentre il dottore si prendeva cura del pargolo, ferito ma in condizioni non gravi, subito trasferito dalla Croce Gialla all’ospedale Salesi, il secondo mezzo si prendeva cura dell’anziano, in grave stato di shock per l’incidente, che seppure incolpevolmente aveva causato. L’anziano veniva trasportato all’ospedale di Torrette, dove sarebbe stato tranquillizzato e osservato per scongiurare una degenerazione dello stato d’ansia.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2018 alle 14:02 sul giornale del 05 ottobre 2018 - 3633 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aY4z