Volpini: "Risonanza pronta a fine mese. L'esposto alla Corte dei Conti? Non compete la Regione"

fabrizio volpini 2' di lettura 30/09/2018 - “La nuova risonanza magnetica pronta a fine ottobre. L'esposto del Comitato? Non ci compete”. E' deciso e difende l'operato della Regione sulla vicenda che ha interessato la nuova risonanza magnetica il presidente della commissione regionale sanità Fabrizio Volpini.

La nuova risonanza, acquistata quattro anni fa, dopo una lunga Odissea sta per essere inaugurata. A fine ottobre il nuovo macchinario entrerà in funzione a pieno regime mettendo fine a polemiche e proteste per i ritardi accumulati in questi anni.

“La Regione ha fatto tutto quello che era necessario e di sua competenza -afferma Volpini- oltre quattro anni fa fu stanziato un finanziamento proprio per l'acquisto del macchinario, dopodichè la palla, per così dire, è passata all'Asur. I problemi legati ai ritardi nell'apertura sono stati provocati da contrattempi che riguardano gli uffici tecnici e dei quali ci siamo sempre preoccupati. Abbiamo seguito la vicenda e sollecitato più volte la ripresa dei lavori quando era fermi m ovviamente nel rispetto dei ruoli”. L'Odissea della nuova risonanza è legata al fatto che il macchinario acquistato dall'Asur era risultato troppo grande per la stanza per cui era stato pensato. Di qui il ricordo ad una variante urbanista per la nuova sistemazione. Quando sembrava tutto risolto è saltato fuori anche un contenzioso tra l'Asur e l'impresa appaltatrice. All'inizio della scorsa estate lo sbotto di Volpini che dopo un sopralluogo al cantiere aveva intimato all'Asur di ultimare entro settembre, come da cronoprogramma i lavori. Il 4 settembre l'impresa ha consegnato l'opera. E in queste settimane sono iniziati i collaudi tecnici e gli aggiornamenti del personale sull'utilizzo del nuovo macchinario, diverso da quello precedentemente in uso in ospedale.

“Direi che la tempistica prosegue secondo quanto stabilito -sottolinea il presidente Volpini- stanno proseguendo i vari collaudi e il personale sta utilizzando il macchinario. L'inaugurazione è prevista per la fine di ottobre”. Respinge al mittente le accuse lanciate dal “Comitato Cittadino per la difesa dell'Ospedale” che ha presentato un esposto alla Corte dei Conti per un presunto spreco di risorse per l'utilizzo di una risonanza mobile in attesa di quella nuova. “Il Comitato ha fatto un esposto e questo farà il suo corso -aggiunge Volpini- certo è che non è la Regione a dover rispondere su questo aspetto”.






Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2018 alle 18:59 sul giornale del 01 ottobre 2018 - 922 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, fabrizio volpini, giulia mancinelli, articolo





logoEV