Cingoli: paura al parco acquatico, bambino di 6 anni rischia di annegare

11/07/2018 - Nel primo pomeriggio di martedì 10 luglio, presso il parco acquatico Verde Azzurro a San Faustino di Cingoli, un bambino di 6 anni ha rischiato la vita. Il primo ad intervenire il bagnino, poi sul posto sono giunti i Carabinieri, il 118 e l'eliambulanza.

Erano circa le 14.30 quando un bambino è entrato nella piscina destinata ai più piccoli, con un livello di acqua molto basso. Mentre stava giocando con i suoi amici, per cause ancora sconosciute, il bambino è finito sott'acqua, non riuscendo a tornare a galla.

Il bagnino, prontamente, è andato a recuperare il piccolo, portandolo fuori dall'acqua., poi ha iniziato le manovre di rianimazione e il bimbo, nel giro di qualche minuto, ha ripreso conoscenza. ll bambino avrebbe ingoiato molta acqua non riuscendo più a respirare.

Allertati poi i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Carabanieri di Cingoli, il 118 e l'eliambulanza, che ha trasportato in via precauzionale il bimbo all'ospedale regionale di Torrette, dove ora è ricoverato ma non in pericolo di vita.


di Marta Marini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2018 alle 09:31 sul giornale del 12 luglio 2018 - 876 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cingoli, articolo, Marta Marini