Sospensione dei servizi ANPAS: il consigliere regionale Busilacchi chiedere chiarimenti

09/07/2018 - L’Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) annuncia la possibile sospensione dei servizi di emergenza e trasporto sanitario.

Una scelta che secondo il consigliere regionale Gianluca Busilacchi (Gruppo misto – Mdp) potrebbe arrecare “un grave pregiudizio alla Regione ed all’Asur Marche”. Per questo motivo interroga il Presidente della Giunta con l’intento di sapere “quali azioni intenda promuovere per scongiurare la situazione che si verrebbe a creare se la decisione fosse confermata definitivamente”.

Nell’atto, presentato questa mattina, Busilacchi ricorda che a seguito delle criticità sollevate da Anpas Marche proprio in merito al trasporto sanitario ordinario e di emergenza, il Servizio sanità della Regione aveva convocato una serie di incontri che si è conclusa lo scorso 9 marzo con un accordo formale tra le parti. Il 30 giugno, però, l’associazione, come viene evidenziato nell’interrogazione, ha segnalato che nonostante i positivi risultati raggiunti, gli impegni formalizzati da Regione ed Asur sono stati disattesi. Da qui l’ipotizzata sospensione dei servizi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2018 alle 15:29 sul giornale del 10 luglio 2018 - 501 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWp5