Senigallia: donna scompare e il marito lancia l'allarme, trovata morta al porto

21/06/2018 - Da alcune ore la stavano cercando. Il marito ne aveva denunciato la scomparsa intorno alle 5 di giovedì mattina. Un'anziana 75enne è stata ritrovata in mare priva di vita dagli uomini dell'Ufficio Locale Marittimo nella zona del Molo di Levante.

Scattato l'allarme erano state subito avviate le ricerche via mare e via terra. Intorno alle 10 del mattino l'auto della donna è stata ritrovata nei pressi del molo con le chiavi ancora inserite e poco dopo la drammatica scoperta. Il corpo senza vita della donna è stato ritrovato vicino agli scogli nei pressi del porto.

Il corpo è stato portato a riva dove i sanitari del 118, nel frattempo giunti sul luogo, hanno provato a rianimarla, ma ogni tentativo è stato vano. Sul posto sono intervenuti anche Polizia e Carabinieri. Secondo la ricostruizione delle ore precedenti la tragedia, pare non ci siano dubbi sul gesto volontario di togliersi la vita. La donna infatti, alzatasi dal letto intorno alle 3 di notte, aveva bisbigliato al marito la frase "cosi non ce la faccio più". Una frase che spesso capita di dire, soprattutto se in situazioni di difficoltà (la donna era da tempo affetta da una malattia degenerativa). Il marito, alle 5, accortosi dell'assenza della moglie aveva poi lanciato l'allarme.

Dell'accaduto è stato informato anche il sostituto procuratore della Repubblica Mariangela Farneti, che ha dato il nulla osta per la riconsegna del corpo ai familiari.







Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2018 alle 10:40 sul giornale del 22 giugno 2018 - 1928 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVTY