Senigallia: "Sono stata violentata", la denuncia shock ai Carabinieri di una sedicenne

13/06/2018 - Si è rivolta ai Carabinieri di Senigallia, accompagnata dai genitori, denunciando di aver subito una violenza sessuale.

La denuncia shock vede come presunta vittima della violenza una ragazzina di 16 anni di Senigallia. Top secret, per tutelare la minore, i dettagli su come e dove si sarebbe consumata la violenza. Quello che però è certo è che la ragazzina avrebbe avuto un rapporto sessuale, non consenziente secondo la denuncia, tanto che subito dopo la violenza la 16enne si è rivolta alle cure del Pronto Soccorso.

Dopo la richiesta di aiuto in ospedale, subito è scattato il protocollo per l'assistenza psicologica, come accade in questi casi. La minore, insieme ai genitori, ha poi sporto denuncia presso il comando dei carabinieri di Senigallia, nella giornata di martedì 12 giugno. L'episodio sarebbe avvenuto nei giorni precedenti, verosimilmente nel fine settimana. Bocche cucite al momento sulle generalità del presunto violentatore che comunque sarebbe un ragazzo, anche se di qualche anno più grande della ragazzina.





Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2018 alle 09:10 sul giornale del 14 giugno 2018 - 2301 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVyl





logoEV