Volley: mercato col botto, arriva Bruninho. Il regista brasiliano è della Lube

19/05/2018 - Altro grandissimo colpo di mercato messo a segno dalla Cucine Lube Civitanova: il palleggiatore brasiliano Bruno Mossa De Rezende è biancorosso. Classe 1986 per 190 centimetri di altezza, il regista verdeoro campione olimpico in carica è una vera e propria icona del volley mondiale e può vantare un palmares sconfinato, un mix di pura classe ed esperienza che i tifosi del Club cuciniero avranno l’opportunità di vedere all’opera all’Eurosuole Forum di Civitanova nelle prossime due stagioni. L’accordo siglato tra Bruninho e la Lube è infatti biennale.

Nella scorsa stagione in campo in SuperLega con la maglia di Modena, Club con cui ha disputato 4 stagioni in Italia dal gennaio 2014 al 2018 (oltre alla parentesi modenese nell’ultima parte di quella 2010-11), con in mezzo l’esperienza al Sesi San Paolo nel 2016-17, Bruno ha mosso i suoi primi passi da pallavolista nelle giovanili del Rio Fluminense, per poi approdare all’Unisol di Santa Catarina e successivamente al Cimed Florianopolis, formazioni con cui ha conquistato i primi successi nel campionato brasiliano. Dopo la prima parentesi modenese, prima di tornare in Italia, Bruninho ha anche disputato la stagione 2012-13 e parte della 2013-14 con la maglia del RJX di Rio de Janeiro.

“Al termine di un periodo difficile – dice il neo regista biancorosso Bruninho - per me e per le persone coinvolte in questo trasferimento da Modena a Civitanova, posso dire di essere grato alla Società che mi ha portato in Italia e di ringraziare il mio nuovo Club che mi darà la possibilità di continuare a giocare ad alto livello in un campionato che senza dubbio è il più bello del mondo. Spero di ripagare la fiducia che mi è stata data nel migliore dei modi e di contribuire alla crescita di un nuovo interessantissimo gruppo di atleti che si sta delineando a Civitanova”.

Davvero immenso il suo palmares, in particolare con la maglia della Nazionale, con cui ha vinto un oro (2016) e due argenti (2008, 2012) alle Olimpiadi, un Mondiale (2010), cinque campionati sudamericani (2007, 2011, 2013, 2015, 2017), quattro World League (2006, 2007, 2009, 2010), una World Cup (2007), tre Grand Champions Cup (2009, 2013, 2017), due Giochi Panamericani (2007, 2011). Con il Club può vantare uno scudetto (2016), due Coppa Italia (2015, 2016), una Supercoppa italiana (2015), sei campionati brasiliani (2004, 2006, 2008, 2009, 2010, 2013), una Coppa del Brasile (2007), un campionato sudamericano per Club (2015), sei campionati Caterinense (2006, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012), un campionato Carioca (2012).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2018 alle 10:47 sul giornale del 21 maggio 2018 - 697 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, volley lube

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUIW





logoEV