Osimo, questione viabilità Variante Nord SS361: tre milioni di euro dal Cipe per garantire una parte della realizzazione

03/03/2018 - In arrivo dal Cipe, attraverso la Regione la somma di 3 milioni di euro per la viabilità della Valmusone, somma che verrà impiegata per la realizazione di una parte della variante nord della SS361.

Il Comune di Osimo ha garantito con fondi propri il primo tratto della nuova nuova variante, da Passatempo a Padiglione (via Linguetta), auspicandosi di potere utilizzare con queste somme per realizzare anche il tratto finale in direzione via d'Ancona ed anche in direzione della zona industriale di Osimo stazione per un costo complessivo di circa 1.8 milioni di euro.

L'amministrazione comunale sta lavorando anche sulla viabilità che da via d'Ancona si collega al cimitero maggiore, il Sindaco Pugnaloni tramite la sua pagina social scrive " chissà che a breve non arrivi un'altra bella sorpresa. A quel punto dopo trent'anni di chiacchiere qualcuno che trasforma i propositi in fatti concreti.

Nella pubblica amministrazione i tempi sono lunghi e ci vuole pazienza, ma grazie al dialogo istituzionale poi i risultati arrivano. Un ringraziamento speciale al Presidente della Regione Ceriscioli che si era preso personalmente questo impegno e che oggi vede un primo risultato concreto. Spero che presto arrivino altre buone nuove su questo versante, quello delle infrastrutture viarie".





Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2018 alle 09:22 sul giornale del 03 marzo 2018 - 281 letture

In questo articolo si parla di viabilità, politica, regione, sindaco, fondi, cipe, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSf9





logoEV