Maggi (M5S) sulla sparatoria di Macerata: ''Irresponsabile chi ha permesso a Traini di candidarsi''

gianni maggi 1' di lettura 04/02/2018 - Raccolgo anche io l'esortazione di evitare speculazioni elettorali, ma non posso tacere, proprio per evitare che si ripetano in futuro episodi di odio e barbarie come quello di Macerata, di stigmatizzare il comportamento irresponsabile di chi ha permesso a un personaggio che l'apologia, oltre che con i gesti e le parole, la ostentava con un tatuaggio sulla tempia di un simbolo neofascista, di candidarsi pochi mesi fa nelle liste del Comune di Corridonia

Niente speculazioni, certo, ma non mi sento di tacere ed esprimo la mia più ferma condanna e il mio disgusto nei confronti di chi sta tentando di giustificare l'odio e la violenza pur di mettere al riparo dalla riflessione delle persone oneste e rispettose della legalità un programma politico sbagliato nei suoi presupposti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2018 alle 17:16 sul giornale del 05 febbraio 2018 - 796 letture

In questo articolo si parla di politica, apologia al fascismo, Gianni Maggi, M5S, MoVimento 5 Stelle Ancona, sparatoria di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRlI





logoEV