Ancona: Furto in abitazione. Poliziotto si frattura gomiti dopo caccia all’uomo

16/11/2017 - Si è fratturato i gomiti dopo una serrata caccia all’uomo il poliziotto che mercoledì mattina ha dato del filo da torcere ad un trio di malviventi. Ed ora è caccia agli autori del furto. Forse si tratta di persone dell’est Europa.

Un pomeriggio quello di mercoledì mirato per gli agenti delle volanti della Questura di Ancona per il contrasto dei furti in abitazione con numerosi posti di controllo in tutta la città ed in particolare nei quartieri centrali del capoluogo. Quattro pattuglie tenute in stretto contatto tra loro e coordinate dalla centrale operativa hanno setacciato la città in cerca dei alcuni autori dei furti. Verso le 18:45 una pattuglia notava ai lati di via Raffaello Sanzio tre persone che camminavano sui due marciapiedi a distanza di circa 60 metri tra loro. In un primo momento i tre sembravano essere non legati tra loro ma l'esperienza e l'intuito dei poliziotti li induceva a seguire i loro movimenti. Ed infatti poco dopo i tre notavano la presenza della polizia e cominciavano a camminare velocemente in direzione di via De gasperi. Contemporaneamente giungeva al 113 della questura la segnalazione da parte di alcuni cittadini in merito a tre persone che poco prima in via Crivelli avevano tentato il furto in una abitazione. È qui che gli agenti parcheggiavano l'auto di servizio e rincorrevano i tre individui, probabilmente dell’est Europa che nell'occasione si dividevano prendendo strade opposte. Uno dei due agenti correndo in direzione Piazzale Europa durante l'inseguimento cadeva a terra anche a causa del terreno viscido causato dall'incessante pioggia di quel momento, riportando la frattura dei gomiti. La caccia all’uomo è continuata per tutta la serata e sono tuttora in corso le indagini per identificare i malviventi.







Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2017 alle 15:30 sul giornale del 17 novembre 2017 - 867 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOZR