Pallavolo: Lardini a testa alta, l’Imoco trema ma si impone 3-0

30/10/2017 - La Lardini esce sconfitta ma a testa alta dal confronto con l’Imoco Volley.

Finisce con il massimo scarto e forse il 3-0 non rende del tutto giustizia alla prova di grande intensità e spessore che sfoggia la formazione di Alessandro Beltrami, soprattutto in un secondo set chiuso ai vantaggi da un Imoco Volley che conferma qualità e talento. Conegliano conferma Bricio al posto dell’infortunata Easy, la Lardini prova a “bruciare” l’Imoco in partenza (2-0), ma l’Imoco sfrutta bene il turno al servizio di Bricio (ace del 2-2) e il muro di Folie per mettersi alla guida del set (2-4). Il muro di Hutinski (6-7) scalda il pubblico del PalaBaldinelli, dall’altra parte della rete Nicoletti (80% nel set) e Bricio (57%) viaggiano ad alta velocità creando i presupposti per l’allungo Imoco (6-11). La Lardini soffre il servizio della squadra di Santarelli (ace De Kruijf del 6-13) e si aggrappa ai punti di Scuka (66% in attacco), ma è ancora un ace (di Hill) a tenerla lontana (11-19). Dentro Gamba e poi Melli: l’ex Club Italia va subito a segno (13-21), Filottrano si avvicina grazie a un paio di errori dell’Imoco (15-21), ma Conegliano riprende a correre e chiude con il servizio vincente della neo entrata Papafotiou. L’Imoco riparte dal servizio di Bricio (0-2), la Lardini da Scuka e Melli (confermata nello starting six) che danno il là al break di 5-0 che passa per il muro di Tomsia e il tocco di prima intenzione di Hutinski. L’Imoco Volley esce bene dal time out (5-5), ma la Lardini ci mette l’anima e una grande difesa. La squadra di Beltrami resta avanti con la pipe di Melli e la reattività di Hutinski sottorete (9-8), ma è uno spettacolare tiro e molla che infiamma i già caldissimi tifosi di Filottrano. L’ace di Bricio riporta avanti l’Imoco (11-12), Tomsia e Hutinski rimettono davanti la Lardini (16-13). Conegliano resta attaccato al punteggio e se le attaccanti sono ben marcate dalla difesa di casa, Wolosz trova soluzioni al centro (10 punti totali tra Folie e De Kruijf). Il mani out di Melli (con correzione del check) e il successivo attacco di Scuka lanciano la Lardini sul 21-18, Nicoletti ricuce a muro (21-20) e un attacco out filottranese riporta il punteggio in parità (21-21). Lardini indomita: Tomsia colpisce, Bosio si rende protagonista di una grande difesa e Scuka mette giù il pallone del 23-21. Ma l’Imoco ha classe ed esperienza e non trema: Hill pareggia e poi sorpassa (23-24) una Lardini che trova conforto nella solidità in ricezione di Negrini e nel servizio errato di Bricio (24-24). Mazzaro imita la messicana e alla Lardini non basta una difesa spaziale di Feliziani perché al secondo tentativo Nicoletti firma il 2-0. La squadra di Beltrami ha il merito di azzerare il finale di seconda frazione e rimettersi subito a correre in avvio di terza: Tomsia la lancia sul 4-2, ma all’Imoco basta poco per rimettersi in linea (ace Nicoletti per il 4-4) e volare sul 5-8 con Bricio (mvp del match, top scorer con il 50% di efficienza offensiva). La Lardini non abbassa la guardia e regge il colpo con tanta difesa e Tomsia (12-14). Il secondo tentativo di fuga di Conegliano, però, è quello buono: Wolosz colpisce di seconda (13-18), l’ace di De Kruijf (15-23) avvicina l’Imoco al traguardo toccato sull’errore al servizio da una Lardini che esce dal campo accompagnata dall’applauso del suo pubblico.

LARDINI FILOTTRANO – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3

LARDINI FILOTTRANO: Bosio 1, Tomsia 9, Mazzaro, Hutinski 4, Mitchem 1, Scuka 11, Feliziani (L); Melli 6, Gamba, Negrini. N.e.: Agrifoglio. All. Beltrami - Amiens.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Wolosz 1, Nicoletti 11, De Kruijf 11, Folie 12, Bricio 16, Hill 8, De Gennaro (L); Fiori, Cella, Papafotiou 1. N.e.: Melandri, Danesi. All. Santarelli - Simone.

ARBITRI: Saltalippi e Turtù.

PARZIALI: 15-25 (22’), 24-26 (33’), 16-25 (25’).

NOTE: spettatori 1.550. Lardini: battute sbagliate 5, battute vincenti 0, muri 4, ricezione positiva 43% (24% perfetta), attacco 29%. Imoco: b.s. 8, b.v. 9, mu. 5, ric. pos. 75% (48%), att. 38%.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2017 alle 08:16 sul giornale del 31 ottobre 2017 - 312 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOs9