Macerata candidata a Capitale Cultura 2020: Ceriscioli incontra il sindaco

09/08/2017 - Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, ha ricevuto stamane il sindaco di Macerata Romano Carancini ed il vicesindaco Stefania Monteverde che gli hanno presentato la bozza dei contenuti della proposta di candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2020 che vedrà il capoluogo maceratese impegnato a rappresentare la Regione Marche ai fini della nomina prevista a gennaio del prossimo anno.

Il presidente Ceriscioli ha confermato il pieno appoggio della Regione alla candidatura ed il necessario sostegno all’iniziativa, che vede proiettate Macerata e le Marche su uno scenario che ha come obiettivo primario e strategico l’Oriente e ciò che l’Oriente rappresenta per l’intero territorio regionale, in termini di vocazione storica a partire da Padre Matteo Ricci e da Giuseppe Vincenzo Tucci. Nel tempo le relazioni tra Marche ed Oriente si sono intensificate e sia dal punto di vista culturale che commerciale, Macerata rappresenta un approdo naturale per le prospettive di questa crescita e di questo sviluppo.

Ovviamente sono state concordate alcune linee generali di intervento che oltre all’implementazione delle relazioni con l’Oriente vedrà la valorizzazione del paesaggio e del territorio regionale, delle produzioni culturali intese come anche come formazione dei mestieri della cultura e dell’ospitalità quale rete dei servizi del territorio in chiave non sono regionale ma anche interregionale. Macerata quindi con questa proposta si candida ad essere un laboratorio nazionale permanente per lo sviluppo delle relazioni con l’Oriente.

Sulla base di quanto concordato, nei prossimi giorni si intensificheranno le attività di preparazione del dossier che a settembre verrà presentato al Ministero e sancirà l’ufficializzazione della candidatura della città di Macerata.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2017 alle 15:49 sul giornale del 10 agosto 2017 - 528 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aL4H