Senigallia: 21 accoltella il rivale in amore e la ex, poi si suicida. Tragedia in via Podesti

Ambulanza di notte 28/07/2017 - Ha aggredito a coltellate l’ex fidanzata e un suo amico, che gli si è parato davanti per proteggerla, poi si è ucciso gettandosi nel vuoto.

È accaduto intorno alla mezzanotte in via Podesti a Senigallia nell'abitazione dove la giovane vive con la sua famiglia e in cui l'aggressore si era recato. Il giovane, un 21enne, dopo il ferimento si è poi lanciato nel vuoto, morendo. L’altro ragazzo, ferito, è stato trasportato in ospedale con un polmone perforato, mentre la giovane ferita lievemente è stata dimessa la mattina successiva.

Una notte di follia finita in tragedia quella che si è consumata in un appartamento di via Podesti, nei pressi del Ponte Rosso. L'aggressore poi suicidatosi è Alessandro Piolo, di 21 anni, di Senigallia. Un ragazzo dal trascorso difficile. Dopo la separazione da piccolo dai genitori (affetti da gravi problematiche), Alessandro era stato cresciuto amorevolmente da una famiglia affidataria. Nonostante questo la vita del 21enne è sempre stata difficile e il giovane è sempre stato "problematico". Negli ultimi tempi si era fidanzato con la giovane, ma la relazione era finita a maggio. Una situazione che Alessandro non avrebbe accettato. Da tempo "perseguitava" la sua ex tanto che la giovane si era più volte rivolta alle forze dell'ordine.

Giovedì sera il tragico epilogo. Alessandro, dopo aver fatto irruzione a casa della sua ex, dove c'era anche il suo amico, ha estratto il coltello ferendo i due giovani. Poi si è gettato dal balcone condominiale morendo praticamente sul colpo. Per molti, che conoscevano la situazione, si sarebbe trattata di una tragedia in qualche modo annunciata anche se non prevedibile in questo modo. Sull'accaduto indagano i Carabinieri.
 


di Giulia Mancinelli e Sara Santini
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2017 alle 09:25 sul giornale del 29 luglio 2017 - 4042 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, redazione, ambulanza, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLGq