Dopo Portonovo fitta agenda di settembre per Confindustria Marche Nord

Claudio Schiavoni, presidente Confindustria Ancona 24/07/2017 - Dopo Portonovo fitta agenda di settembre per Confindustria Marche Nord. Riuniti vertici e past president.

Ancona, 21 giugno 2017 – Puntare su una migliore efficienza e su una razionalizzazione dei servizi da fornire agli associati, rappresentare un riferimento forte e credibile per il sistema economico locale, valorizzare il nuovo marchio e creare una nuova identità: questi i primi obiettivi della neo costituita associazione Confindustria Marche Nord, che potrà contare su una squadra più ampia a disposizione dei soci, dove le competenze saranno integrate e potenziate e l’efficienza nel rispondere alle richieste sarà maggiore. Ieri sera (giovedì) a Portonovo il Presidente Claudio Schiavoni e il Vice Presidente Vicario Gianfranco Tonti, affiancati dal Direttore Generale Salvatore Giordano e al Vice Direttore Generale Filippo Schittone, hanno incontrato i past president di Ancona e Pesaro Urbino, con i quali hanno voluto condividere le linee guida della nuova associazione. Nello stesso tempo proseguono gli incontri con gli stakeholders del territorio: dopo aver incontrato il Governatore Ceriscioli, l’agenda di settembre è già fitta di appuntamenti. I vertici di Confindustria Marche Nord incontreranno i rappresentanti del mondo del credito e dell’Università, le organizzazioni sindacali, i Prefetti e i Presidenti delle due province, i Sindaci di Ancona e di Pesaro nonché i Questori e le forze dell’ordine.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2017 alle 01:04 sul giornale del 24 luglio 2017 - 386 letture

In questo articolo si parla di economia, confindustria, presidente confindustria ancona, claudio schiavoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLwu