Montecarotto: prima riceve aiuto, ora avvia un nuovo progetto solidale. Jeffery: 'Voglio rendere qualcosa al prossimo'

1' di lettura 07/07/2017 - Lui ha già ricevuto tanto, accoglienza e affetto da una piccola comunità, ed ora si impegna a fare altrettanto per aiutare chi si trova in difficoltà.

Così è nata una iniziativa ideata da un cittadino montecarottese, di cui abbiamo raccontato la storia (LEGGI QUI): Jeffery Osoiwanlan, rifugiato politico che ha aperto a Montecarotto una fattoria didattica ed una azienda agricola.

Supportato dall'associazione Stracomunitari di Senigallia, Jeffery ha avviato un progetto di distribuzione gratuita di frutta e verdura alle famiglie, italiane e straniere, con Isee sotto la soglia dei 15.000 euro.

"Credo di essere stato aiutato da Dio in piu' di una occasione...è ora di restituire un po' di bene al mio prossimo", ci dice Jeffery.

Queste iniziative verranno ripetute nel tempo e si prevede di allargare anche a Serra de Conti e Moie la disponibilità di viveri.

La distribuzione avverrà venerdì 7 e sabato 8 luglio, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 in piazza della Vittoria a Montecarotto.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2017 alle 08:41 sul giornale del 08 luglio 2017 - 1671 letture

In questo articolo si parla di attualità, montecarotto, jesi, cristina carnevali, aiuto, articolo, jeffery, distribuzione viveri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aK1Y





logoEV