Provoca incidente e poi omette soccorso ad un 32enne. Rintracciato al lavoro

Controlli polizia stradale 2' di lettura 05/07/2017 - Provoca incidente e poi omette soccorso ad un 32enne. Rintracciato l'autore grazie alle indagini della Polizia Stradale

Era il 2 luglio scorso quando pattuglia della stradale, verso le ore 22.40 ,veniva inviata dalla Sala operativa presso la rotatoria via De Gasperi – Via Marconi nel centro abitato di Ancona a seguito di segnalazione di incidente stradale con feriti. Gli operatori giunti sul posto, accertavano che il sinistro in parola, consisteva di una mancata precedenza da parte di un’aut, il cui conducente, omettendo di dare la precedenza ai veicoli circolanti, si immetteva all’interno della rotatoria, al momento già impegnata dal conducente di un motociclo, quindi lo urtava provocando la caduta al suolo dello stesso. Il predetto, resosi conto dell’accaduto, arrestava in un primo momento la marcia, quindi si dileguava facendo perdere le proprie tracce omettendo di prestare soccorso. Al momento la nota di ricerca diramata dagli operatori e i primi accertamenti effettuati davano esito negativo e in un primo momento il conducente del veicolo Ford Fiesta allontanatosi dal luogo del sinistro, del quale comunque erano stati annotati parzialmente dalla persona coinvolta i numeri della targa. Successivi accertamenti effettuati nella mattinata successiva permettevano di verificare l’esatta composizione della targa del veicolo e quindi risalire alla nuova residenza del conducente del veicolo Ford Fiesta, a questo punto il personale di codesta Sezione recatosi sul posto procedeva al sequestro del veicolo, che peraltro risultava privo della copertura assicurativa e delle prescritta revisione. Veniva altresì ritracciato, presso il proprio posto di lavoro, il conducente identificato nel cittadino nigeriano E.P. di anni 42 al quale veniva ritirata la patente di guida e deferito per Omissione di soccorso alla persone ferite in incidente stradale. A farne le spese anche la vittima S.M di anni 32 che veniva trasportata presso l’Ospedale regionale di Ancona, ove veniva medicato e giudicato guaribile in 7 giorni per vari politraumi.








Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2017 alle 00:32 sul giornale del 05 luglio 2017 - 822 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, polizia stradale, ancona, pesaro, controlli, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKV8





logoEV