Macerata: occupa abusivamente una casa danneggiata dal terremoto, denunciato un marocchino

macerata 19/06/2017 - Alle ore 13.00 di domenica, gli agenti della “Volante” sono intervenuti a Macerata in una via del centro poiché era stata segnalata la presenza di una persona all’interno di una casa dichiarata inagibile a seguito dei recenti eventi sismici.

Sul posto il personale di Polizia veniva contattato dal proprietario dell’immobile, un maceratese di 27 anni temporaneamente alloggiato a Macerata in un’altra abitazione, il quale recatosi poco prima sul posto per un controllo esterno dell’abitazione, aveva notato una persiana della casa danneggiata e forzata oltre a constatare la rottura del vetro della stessa finestra.

Con le cautele del caso gli agenti sono entrati all’interno dell’abitazione e hanno trovato un uomo disteso su un letto intento a riposare. L’individuo è stato identificato, si tratta di un cittadino di origini marocchine di 25 anni senza fissa dimora ma in regola con le norme sul soggiorno in Italia.

Accompagnato in questura per ulteriori accertamenti, l’uomo è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per i reati di invasione di edificio, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità per essere entrato all’interno di uno stabile dichiarato inagibile e danneggiamento.





Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2017 alle 12:33 sul giornale del 20 giugno 2017 - 712 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, macerata, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKsM