Fano: dalla Regione 231,9 mila euro per la riqualificazione dell'Itis "Battisti"

Pensione stranieri 12/06/2017 - La Regione Marche ha determinato la liquidazione di 231,9 mila euro alla Provincia di Pesaro e Urbino per gli interventi di prevenzione del rischio sismico nell’Istituto tecnico commerciale “Battisti” di Fano.

E' stato firmato lunedì il decreto di erogazione dell’80 per cento del contributo ministeriale concesso. Si tratta del primo acconto previsto dalla normativa a seguito della comunicazione dell'avvenuta aggiudicazione dei lavori, che riguarderanno il corpo aula magna e palestra. La Provincia aveva partecipato a un bando nazionale che assegnava risorse per la messa in sicurezza delle scuole ed era risultata tra gli enti in graduatoria per l'ammissione a finanziamento.

La prevenzione e l'adeguamento sismico sono una priorità per il governo regionale, in particolar modo per quanto attiene agli interventi sugli edifici scolastici e sugli altri edifici di pubblica utilità. Per questo risulta particolarmente importante il finanziamento decretato oggi, che contribuisce in modo significativo all'adeguamento sismico degli edifici pubblici della città di Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2017 alle 19:02 sul giornale del 13 giugno 2017 - 631 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, assegno sociale in Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKgZ