Falconara: si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco in pieno Centro

10/06/2017 - Sono stati i Carabinieri di Falconara Marittima a distoglierlo dal gesto. L'uomo era in preda alla disperazione per l'affido dei figli

Mezzogiorno di fuoco in piazza Mazzini a Falconara quando un uomo ha minacciato di darsi fuoco in pieno Centro storico. L'episodio poco dopo mezzogiorno dove i n giovane tunisino, da tempo residente del comune di Falconara, ha minacciato di darsi fuoco dopo essersi interamente cosparso di benzina. Sul posto i carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima che, dopo aver chiamato in ausilio personale sanitario della Croce Gialla ed una squadra dei Vigili del Fuoco, affrontando una difficile mediazione con la persona in questione, sono riusciti a farlo desistere dall’intento, sebbene avesse vuotato sul suo corpo quasi un litro di carburante minacciando più volte di appiccare il fuoco con un accendino. All’origine del gesto una serie di conflitti con l’ex convivente tra cui la contesa per l’affidamento dei due figli minori. Al termine della vicenda il giovane, dopo essere stato sottoposto a controlli medici di routine, è stato denunciato dai militari per il reato di Procurato Allarme.

sotto l'immagine dei soccorsi (clicca sulle foto sotto per ingrandire ndr)







Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2017 alle 01:36 sul giornale del 10 giugno 2017 - 1057 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKcX