Ancona: Carambola dopo l'inseguimento. Nel sangue alcol circa il triplo del consentito

07/06/2017 - Carambola dopo l'inseguimento della polizia. L'uomo non si era fermato all'alt della polizia. Nel sangue alcol circa il triplo del consentito

Un agente intima l’alt ad un veicolo che proveniente dal centro cittadino sta percorrendo via Marconi direzione piazza Rosselli Il conducente dell’utilitaria sembra rallentare la marcia, pronto all’imminente controllo degli agenti della Squadra Volanti. Ma di fronte al poliziotto che lo invitava ad accostare, l’uomo al volante con scatto repentino accelera a tutto gas oltrepassando l’auto della Polizia e sfilando a forte velocità di fronte agli agenti. Scatta l’inseguimento: la Pantera della Volante non molla il fuggitivo e gli si pone dietro, mentre altre pattuglie giungono sul posto e tentano di accerchiare l’auto. Piazza Rosselli, Corso Carlo Alberto, via Giordano Bruno: i rumori delle ruote che tentano il tutto per tutto per sfuggire alle divise e poi l’auto della Polizia con sirena e lampeggianti accesi. Giunti alla rotatoria di via della Montagnola lo spericolato autista tenta addirittura di invertire il senso di marcia e di sorprendere i poliziotti: mossa azzardata e oltremodo pericolosa tanto che l’auto, lanciata a forte velocità, urta i cartelli stradali per poi impattare contro un cordolo. Una carambola e poi il capovolgimento del veicolo. Immediati i soccorsi prestati all’automobilista, un cittadino extracomunitario, originario dell’Albania, classe 1973, in regola con il permesso di soggiorno, che usciva indenne dall’abitacolo. L’uomo in un evidente stato di ebbrezza non riusciva a dare alcuna spiegazione plausibile sul suo comportamento. Sul posto intervenivano anche gli agenti della Polizia Stradale che oltre a concorrere ai rilievi dell’incidente, sottoponevano il conducente all’alcooltest che rilevava un tasto alcoolemico pari al triplo di quanto consentito dalla legge. Dopo le formalità di rito veniva sanzionato in quanto inottemperante all’alt della Polizia e veniva altresì denunciato per il reato di guida in stato di ebbrezza.





Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2017 alle 15:20 sul giornale del 08 giugno 2017 - 882 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJ8f