Ancona: Si getta nel vuoto in via Dalmazia. Il messaggio mai recapitato all'amico

Polizia di notte 06/06/2017 - "Ciao per sempre, perdonatemi se potete". Questo il messaggio d'addio mai recapitato all'amico

Un salto nel vuoto dal palazzo intorno alle 1:45 di martedì dove abitava B.E. 75enne anconetano. Era pensionato e viveva come tanti anziani da solo. Il figlio dell'uomo, sentito dagli inquirenti, ha dichiarato che il padre sembrava essere di umore abbastanza stabile, ma era giù dopo l'accaduto di 4 giorni precedenti alla tragedia; l'uomo era infatti caduto e, sentendo dolore, non era più uscito di casa. Stando al figlio sarebbe un gesto inspiegabile. L'uomo non avrebbe lasciato biglietti, ma solo un unico SMS ad un amico. Il messaggio purtroppo non è stato mai recapitato. 

"Ciao per sempre, perdonatemi se potete". Con queste ultime parole mai inviate l'uomo l'ha fatta finita buttandosi dal 4 piano di uno stabile di via Dalmazia. Un tonfo sordo e poi l'allarme di un vicino che ha ritrovato il corpo e chiamato la polizia. L'anziano non ce l'ha fatta: è deceduto sul colpo dopo il terribile impatto con il suolo. Sul posto oltre la polizia anche la Croce Gialla e l'automedica.





Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2017 alle 15:30 sul giornale del 07 giugno 2017 - 1173 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJ6p