Svolta l'autopsia sul piccolo Francesco, un'encefalite la causa della morte

ospedale salesi ancona 29/05/2017 - È stata un'encefalite a causare la morte di Francesco Bonifazi, il bimbo di 7 anni ricoverato la scorsa settimana nell'Ospedale Salesi di Ancona con una grave forma di otite.

Questo il risultato dell'autopsia effettuata nel pomeriggio di lunedì presso la stessa struttura, dal medico legale Mauro Pesaresi, alla presenza dei due periti di parte nominati dai genitori del piccolo e dal dottor Massimiliano Mecozzi, l'omeopata che aveva in cura Francesco già da anni. Genitori e medico che ora sono indagati con la pesante accusa di omicidio colposo.

Il Pm della Procura di Urbino che conduce le indagini, Irene Lilliu, ha quindi disposto che il dottor Pesaresi potrà anche avere accesso alle cartelle cliniche del bambino e all'elenco di tutti i farmaci omeopatici che gli son stati somministrati negli ultimi anni.

Per stabilire con esattezza le cause dell'infezione si attendono ora i risultati degli esami istologici.





Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2017 alle 23:54 sul giornale del 30 maggio 2017 - 1690 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cagli, ancona, autopsia, ospedale salesi, omeopatia, articolo, francesco bonifazi, antonio mancino, otite, massimiliano mecozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJSm