Veterinario ucciso: mercoledì l'autopsia sul corpo di Pinciaroli

Carabinieri 550 23/05/2017 - Si svolgerà mercoledì 24 l'autopsia sul corpo di Olindo Pinciaroli, il veterinario 54enne ucciso con alcuni fendenti domenica mattina sulla strada chiaravallese mentre era diretto, con un'ambulanza sanitaria, a Polverigi, per ragioni di lavoro. Alla guida del mezzo il 23enne Valerio Andreucci, di mestiere fantino e attivo nel mondo dell'equitazione. 

Il medico legale dovrà stabilire quale dei colpi da arma da taglio ha provocato la morte del veterinario. Nel frattempo Andreucci, ferito nelle stesse circostanze nella mattinata di domenica e la cui versione dell'accaduto non aveva convinto i carabinieri, che lo hanno sentito per be 12 ore, è ora in stato di fermo. Dovrà comparire, sempre mercoledì, davanti al Gip per l'interrogatorio di garanzia.

Ai militari Andreucci aveva dichiarato che lui e Pinciaroli erano stati aggrediti da un commando di 4 persone. Una versione cui militari non hanno creduto. Ora gli investigatori stanno indagando sul movente che possa aver spinto il presunto omicida





Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2017 alle 17:16 sul giornale del 24 maggio 2017 - 1155 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJEP